Q-volume T

Controllo laser per taglio porzioni_

Follow Us on     
Controllo laser per taglio porzioni, Q-Tech, Brescia

Richiedi ulteriori informazioni per questo modello.









    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo Regolamento Europeo. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy

    Sistema di rilievo di target in traslazione su nastro trasportatore.

    La famiglia Q-volume di sistemi di misura per il settore dell’industria alimentare include anche il modello T: una soluzione sviluppata e realizzata per il controllo laser per taglio porzioni che consente il rilievo di target in traslazione su nastro trasportatori. Come la versione R, utilizzata per target in rotazione, anche il sistema Q-volume T prevede una unità centrale di controllo dotata di un ingresso digitale specifico per la sincronizzazione delle acquisizioni dei sensori, in questo caso con lo scorrimento del materiale sul nastro trasportatore. Il sistema di controllo laser per taglio porzioni è in grado di gestire fino a due sensori di misura distinti: in questo modo, quindi, è possibile acquisire la geometria completa dei prodotti, anche in presenza di forme piuttosto complesse. Q-volume T può essere configurato in base alle proprie specifiche esigenze, ovvero in base all’accuratezza di misura richiesta e anche alla tipologia di materiale del target. Grazie a questa configurazione flessibile e personalizzata, il sistema Q-volume T permette di combinare le misurazioni ottenute da sensori con differenti angoli di vista e differenti orientamenti rispetto al sistema di movimentazione del prodotto, riducendo al minimo gli eventuali angoli ciechi che potrebbero crearsi in funzione delle asimmetrie del prodotto e delle geometrie di acquisizione del suo profilo.

    Customizable options.

    Ex. Q-volume assisted vs Standard cut.
    Ex. Volumetric density vs Rotating Angle.

    Il sistema Q-volume T, inoltre, è in grado di determinare la densità volumetrica lineare del prodotto rilevato con passo longitudinale configurabile, tipicamente nell’ordine del millimetro, ed è in grado di trasmettere tale informazione in tempo reale ai controller esterni della macchina di taglio con semplici protocolli di interfacciamento. Il modello T, infine, permette di effettuare numerose elaborazioni specifiche per prodotti con caratteristiche predeterminate per le quali l’individuazione e la creazione di efficaci logiche di elaborazione potrebbe comportare una importante complessità di sviluppo. La facilità di installazione e di dialogo con le infrastrutture IT aziendali è un ulteriore punto di forza del sistema di controllo laser per taglio porzioni Q-volume T. L’installazione, infatti, necessita solamente della predisposizione appositi ancoraggi per i sensori da posizionare in prossimità dell’area di misura, oltre alla posa dell’unità di controllo nel quadro elettrico della macchina. Per garantire la massima flessibilità all’utilizzatore e l’adattabilità a molteplici requisiti d’installazione, sono inoltre disponibili differenti sensori di misura.